L’arte del Pettegolezzo

<<Ma sapete cosa sono venuta a sapere? S. e B. stanno insieme!
Si, perché l’ho saputo da M., la sorella di G., che ha parlato con D., l’ex di G. che camminando bevendo un caffè aveva saputo da B. della sua relazione con S.!!!>>
Ok.
La cosa è preoccupante.
A dir poco raccapricciante.
L’incredibile giro che le notizie fanno di bocca in bocca (e che bocche) è straordinariamente assurdo. Tipo il telefono senza fili, ricordate?
Ne parlavo ieri con le mie amiche, seduta sugli scalini della città, in preda ad un attacco di Spetteguless, delle due di notte.
A volte capita, che sentendoci particolarmente generose, raccontiamo al primo poveraccio/a che capita seduto a fianco a noi, una parte della nostra vita. Ma si dai, le nostre relazioni passate, le nostre abitudini inusuali. Lo facciamo principalmente perchè in quel momento ci sentiamo molto affini a quella persona e sentiamo che a lei/lui possiamo dire tutto.

image_1121
Ci confidiamo, ci rilassiamo e confessiamo cose che nel nostro profondo erano accoccolate e serene nella nostra mente.
Ma noi invece le vogliamo far uscire, vogliamo che anche altri al di fuori di noi, si sentano parte di quello che stiamo loro raccontando.
E poi?
Mentre state semplicemente vivendo la vostra vita, scoprite con “triplo orrore” che le cose che avete teneramente confidato le sa praticamente tutta la città.
Eh no, così ci fate incazzare, perdonate il francesismo.
Ho capito che siamo il paese della corruzione, del gossip, delle intercettazioni telefoniche, ma perchè tutti devono sapere che io assolutamente non giro per casa senza la mia vestaglia rosa??
Tralasciando questo piccolo particolare, ve lo dico in romanesco (che ha per me sempre un effetto di fortificazione del concetto): se volemo fa i cavoli nostri???
Non è giusto sparlare delle situazioni altrui, (non che io non lo faccia) non è giusto che la frase detta in confidenza diventi un affare di stato.
Anche io purtroppo sono caduta facilmente nella trappola del Gossip, ma è stata una delle più brutte e amare chiacchierate della mia vita.
Quindi, se avete la spasmodica voglia di spifferare a chiunque il segreto del/la vostra/o nemica/o, pensate di fare qualcos’altro.
Tipo vedere Pretty Little Liars.

Pretty_little_liars_by_zeelina-d63yvo0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...